Di Maio: Roma Expo 2030 vuole essere laboratorio di idee e progetti

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 lug. (askanews) - "Roma Expo 2030 vuole essere un laboratorio di idee e progetti, ai quali tutti i membri della comunità internazionale sono chiamati a partecipare in modo attivo e creativo": lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, nel suo intervento all'apertura 23a esposizione internazionale di Triennale Milano.

"Vogliamo promuovere un dialogo fra mondi diversi che, confrontandosi, possano individuare formule vincenti, soluzioni condivise, con lo stesso spirito di inclusività e apertura che è da sempre anche la cifra della Triennale.

Con la scelta del tema per Expo 2030, "Persone e Territori: rigenerazione urbana, inclusione e innovazione", l'Italia e Roma mirano a valorizzare aspetti della propria cultura che vanno al di là di una concezione tradizionale e statica. Ci prefiggiamo di accendere i riflettori su innovazione, ricerca applicata, tecnologie avanzate, con l'obiettivo di costruire un futuro a misura d'uomo e del pianeta. Roma, con il Polo Spaziale internazionale e le sue realtà produttive, grandi, medie e piccole, soprattutto nelle filiere dell'aerospazio, si colloca saldamente all'avanguardia nel campo della ricerca ponendosi come modello internazionale di innovazione", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli