Di Maio: "Salvini decida se inseguire Meloni o bene del Paese"

·1 minuto per la lettura

Sulla possibilità dell'ampliamento del Green pass Italia e dell'obbligo vaccinale, "Salvini deve decidere se inseguire la Meloni o il bene del Paese". A dirlo alla festa del fatto Quotidiano è Luigi Di Maio. Su queste cose, spiega il ministro degli Esteri, bisogna "ascoltare al comunità scientifica", se questa dirà che bisogna estendere il green pass "lo faremo".

"Non ne farei una questione di battaglie politiche", continua il ministro. "Mi spaventa quando questi argomenti, che riguardano la tutela della salute di un paese" diventano "appannaggio di una linea politica o un'altra".

"Con i ministri della Lega lavoriamo benissimo", aggiunge dopo Di Maio. E quando gli viene chiesto quali consigli vuole dare al premier Draghi sul leader della Lega, il ministro degli Esteri commenta: "apprezzo la frase che ha detto in conferenza stampa" ovvero che "il governo va avanti"

"Non è facile governare con Letta che non fa altro che insultarci. Però questi aspettano solo che noi usciamo ma noi invece resteremo dentro, altrimenti tra tasse e sbarchi ne fanno di tutti i colori", ha detto però il segretario della Lega, stasera in piazza a Como per un'iniziativa a favore della raccolta delle firme sui referendum sulla giustizia. "Tra ius soli, ddl Zan, tassa patrimoniale e tasse varie non daremo la soddisfazione a Pd e 5Stelle di mollare il governo, io non lascio l'Italia in mano a questa gente", ha concluso Salvini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli