Di Maio-Salvini, nessun ritorno di fiamma

webinfo@adnkronos.com

Nessun ritorno di fiamma fra Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Ad assicurarlo sono i diretti interessati che, anzi, smentiscono con forza. "Riavvicinamento a Salvini? Tutte sciocchezze utilizzate ad arte per far sembrare al Movimento, e in particolare al gruppo parlamentare, che ci sia un'alleanza per far cadere il governo", assicura il leader pentastellato rispondendo a Napoli a una domanda sull'ex partner di governo. 

"Indietro non si torna", gli fa eco il numero uno della Lega replicando ai giornalisti alla stessa domanda. "Di Maio e Grillo hanno scelto il Pd, Renzi, Boschi, i poteri forti e il passato, li lascio in questa compagnia senza rimpianto", aggiunge Salvini. "Quello che fanno adesso Di Maio, Grillo e Di Battista mi interessa poco", conclude.