"Di Maio sei uguale a niente. Sciacquati la bocca prima di parlare di me"

Huffington Post

Scatta la polemica tra Luigi Di Maio e Angelino Alfano, in particolare quest'ultimo ha promesso un'azione legale per le offese, a suo dire, ricevute, rispondendo per le rime: "Di Maio: niente laurea nella vita universitaria, niente professione nella vita civile, niente governo nella vita politica. Di Maio sei uguale a niente. Sciacquati la bocca prima di parlare di me. In tribunale risponderai di ciò che hai detto". Così Angelino Alfano, ministro degli Esteri.

Parole che sono scaturite dalle osservazioni rilasciate da Di Maio nel corso della sua diretta su Facebook, dopo la rinuncia di Giuseppe Conte: "In questo Paese puoi essere un criminale condannato, un condannato per frode fiscale, puoi essere Alfano, puoi avere fatto reati contro la Pubblica amministrazione, puoi essere una persona sotto indagine per corruzione e il ministro lo puoi fare, ma se hai criticato l'Europa non puoi permetterti neanche di fare il ministro dell'Economia in Italia".

Continua a leggere su HuffPost