Di Maio: "Serve Italia competitiva e all'avanguardia"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 nov. (Adnkronos/Labitalia) – "Vogliamo un' Italia competitiva all'avanguardia, per raggiungere questo obiettivo abbiamo bisogno che imprese e istituzioni lavorino assieme". lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, intervenendo all'assemblea nazionale di Federmanager. Oltre al sostegno per "l'internazionalizzazione delle imprese attribuiamo grande importanza all'attrazione degli investimenti esteri", ha affermato il ministro, sottolineando l'impegno "a rendere l'Italia un hub strategico per investimenti virtuosi e di qualità".

"Raccolgo la proposta di un patto con la dirigenza pubblica e privata" che il presidente di Federmanager Stefano Cuzzilla "ha voluto condividere con me già prima dell'assemblea e ha voluto mettere al centro dei vostri lavori di oggi – ha detto Di Maio – Propongo sin d'ora di declinare questa iniziativa all'interno del patto per l'export, con l'obiettivo di sostenere attraverso le competenze manageriali più avanzate lo sforzo che la Farnesina e il governo tutto stanno perseguendo per favorire l'internazionalizzazione del nostro sistema d'imprese e l'attrazione di investimenti di qualità. Insieme lavoriamo al domani".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli