Di Maio: taglio parlamentari è stata prova di lealtà del Pd

Ihr

Roma, 25 set. (askanews) - Il taglio dei parlamentari "è stata una prova di lealtà del Pd e un successo di tutto il governo, del Movimento 5 Stelle, del Partito democratico, di Leu e delle forze che lo sostengono". Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ai giornalisti a margine dell'Asssemblea Generale dell'Onu a New York. "Dico anche che questa prova di fiducia ci consente di andare avanti nel mantenere gli impegni concordati", ha detto ancora di Maio prima di aggiungere: "Saremo intransigenti sulle promesse da mantenere con gli italiani, sul conflitto di interessi, sulla riforma della sanità, sul blocco delle trivellazioni petrolifere, sulle leggi sull'ambiente".

Luigi Di Maio si è detto "veramente contento che il 7 ottobre si vota il taglio dei parlamentari in ultimo voto alla Camera che significa due ore e abbiamo tagliato per sempre 345 parlamentari". E' una riforma molto importante per il Movimento 5 stelle, siamo sempre stati per la lotta agli sprechi avevamo tagliato i vitalizi, adesso otteniamo questo altro obiettivo", ha concluso.