Di Maio: a Triennale Milano focus su Africa e crisi del mondo

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 30 mag. (askanews) - "L'esposizione 2022 della Triennale di Milano confermerà anche in questa edizione la sua vocazione internazionale dedicando attenzione all'Africa, in un contesto mondiale sempre più interconnesso, in cui i rapporti con l'Africa sono una priorità della politica estera italiana", perché l'Italia "intende continuare a intensificare la partnership con i paesi africani anche sotto il profilo culturale, e restare al loro fianco per far fronte alla crescente insicurezza alimentare" legata alla crisi ucraina, ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio aprendo la conferenza di presentazione della 23ma Esposizione della Triennale di Milano che si svolgerà dal 15 luglio all'11 dicembre.

"I tre dall'Esposizione 2019, sono stati densi di profondi mutamenti, dopo l'emergenza pandemica, oggi viviamo una gravissima crisi politica causata dall'ingiustificata aggressione russa dell'Ucraina, che ha portano enormi ripercussioni umanitarie e geopolitiche. Un contesto che mette in discussione le nostre certezze, obbligandoci a cercare nuovi equilibri - ha aggiunto - il tema della 23esima edizione della Triennale, "Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries" interpreta in modo originale questa esigenza con l'invito a sviluppare la creatività partendo da prospettive inedite".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli