Di Maio: una settimana e mezzo e festeggiamo taglio parlamentari

Bar

Roma, 25 set. (askanews) - "Oggi è una giornata importante perché mi arriva da Roma la notizia che è stato calendarizzato alla Camera per il 7 ottobre l'ultimo voto per tagliare 345 parlamentari della Repubblica. Mi ha chiamato il nostro capogruppo alla Camera, Francesco D'Uva, e mi ha detto che tra una settimana e mezzo con questo voto abbiamo chiuso la partita, tagliamo 345 poltrone, recuperiamo 500 milioni di euro, possiamo comprare 13mila ambulanze, possiamo costruire 133 scuole, possiamo fare grandi cose". Lo ha detto il ministro degli Esteri e leader del M5S Luigi Di Maio, parlando in diretta Facebook da New York, per commentare la decisione della conferenza dei capigruppo della Camera di calendarizzare a partire dal 7 ottobre l'esame del ddl costituzionale che taglia il numero dei componenti delle Camere.

"Ma soprattutto - ha aggiunto - la cosa più importante è che manteniamo una promessa. E la manteniamo perché in questo momento, tutti dicono che questo governo è nato per mantenere le poltrone e invece questo governo taglia 350 quasi, per sempre, alla faccia di chi ha fatto cadere il governo per non votare il taglio dei parlamentari".

"Il mio grazie - ha aggiunto - va a tutti, va a questo governo, alla maggioranza dei parlamentari, al presidente della Camera, Roberto Fico, par averci lavorato. Una settimana e mezzo e festeggiamo il taglio più importante della storia, il taglio dei parlamentari più importante mai fatto, e sarà legge grazie al Movimento 5 stelle".