Di Maio a Ungheria: critiche a Italia su migranti strumentali

Mos

Roma, 16 set. (askanews) - Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha respinto oggi al mittente le critiche avanzate contro l'Italia dal suo omologo ungherese Peter Szijjarto in materia di immigrazione, definendo le parole del capo della diplomazia di Budapest come "del tutto strumentali".

Ieri Szijjarto aveva definito alla televisione di stato M1 "deplorevole e pericolosa" la scelta di ammettere in Europa migranti, ribadendo la decisione magiara di tenere chiuse le sue frontiere. (Segue)