Di Maio vola da Blinken. Conte su Zoom con i senatori M5s

Gabriella Cerami
·Politics reporter, L'Huffington post
·2 minuto per la lettura
Luigi Di Maio e Giuseppe Conte (Photo: Getty/Ansa)
Luigi Di Maio e Giuseppe Conte (Photo: Getty/Ansa)

Luigi Di Maio vola a Washington per incontrare il nuovo segretario di Stato americano Antony Blinken. Il titolare della Farnesina, in missione nella capitale statunitense lunedì e martedì, sarà il primo ministro dell’Unione europea ad essere ricevuto dall’amministrazione Biden insediatasi lo scorso 20 gennaio. L’ex premier Giuseppe Conte si ferma invece su Zoom, a svolgere quello che un tempo era il compito di Di Maio da capo politico M5s, ovvero sbrogliare matasse, placare litigi interni, mediare tra il variegato mondo pentastellato e l’Associazione Rousseau, controllare scontrini e rendicontazioni. Il destino, forse un po’ beffardo, oggi li vede così, in questa altalena dove c’è chi sale e c’è chi scende. Eppure un tempo era l’ex presidente del Consiglio a intrattenere ottimi rapporti con l’amministrazione americana guidata da Donald Trump, celebre è ormai il tweet di congratulazioni in cui Conte veniva apostrofato con un “Giuseppi”. Contestualmente Di Maio guidava il Movimento fino a lasciarne la guida per le troppe pugnalate e i nemici interni.

Passaggio che si è rivelato fondamentale per costruirsi un’immagine diversa soprattutto utilizzando il suo ruolo di ministro degli Esteri. E quindi eccolo volare con destinazione Stati Uniti. Il faccia a faccia sarà la seconda occasione (dopo la bilaterale di Bruxelles del 23 marzo scorso a margine del summit Nato) per un approfondito scambio di vedute in vista dei lavori del G20 presieduto dall’Italia, per fare il punto soprattutto sulla pandemia e sulla exit strategy da mettere in campo per superare la crisi sanitaria e quella economica, senza tralasciare il tema della lotta ai cambiamenti climatici, viene riferito dal suo staff. Al centro dei colloqui, poi, tutti i principali dossier condivisi tra Italia e Stati Uniti, che proprio in questi giorni celebrano i 160 anni delle loro r...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.