Di Maio: video Canal+ su pizza al coronavirus "inaccettabile"

Coa

Roma, 3 mar. (askanews) - "Questa è l'anteprima di un video diffuso da una tv francese che considero di dubbio gusto e inaccettabile. Comprendo la satira e capisco tutto, ma prendersi gioco degli italiani in questo modo, con l'emergenza del Coronavirus che stiamo affrontando è profondamente irrispettoso. Come ministero degli Esteri abbiamo immediatamente attivato la nostra ambasciata a Parigi". E' quanto ha scritto oggi su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, facendo riferimento a uno spot di Canal+ con un pizzaiolo italiano che tossisce e sputa su una pizza al coronavirus.

"Invito gli autori del programma a venirsi a mangiare una pizza in Italia, una pizza come non l'hanno mai mangiata nella loro vita", ha scritto Di Maio. "Li invito a rispettare i nostri prodotti e il Made in Italy, eccellenze che non hanno pari nel mondo".

"Soprattutto in queste circostanze, come ho ripetuto più volte, i media avrebbero l'obbligo morale di fornire una informazione corretta e trasparente sulla reale dimensione del fenomeno in Italia", ha insistito Di Maio. "Purtroppo non è quello che sta accadendo e questo sta danneggiando la nostra economia e i nostri imprenditori. Questo video - che non pubblico per non contribuire alla sua diffusione - malgrado sia satirico, ne è la dimostrazione".

"Esigiamo rispetto", ha concluso il ministro. "I nostri cittadini, lavoratori, imprenditori esigono e meritano rispetto sempre, soprattutto in una situazione delicata come questa".