Di Maio: "Vogliono elezioni per non fare referendum"

webinfo@adnkronos.com

"Sono sicuro che faranno di tutto per andare a votare per non fare il referendum". Luigi Di Maio si esprime così a Bologna, dove è intervenuto accanto a Simone Benini, candidato del M5S alla presidenza dell'Emilia-Romagna. "La verità è che qualcuno si sta preparando a fare la seguente cosa. La Costituzione dice che se ci sono le elezioni politiche il referendum non si può fare. I politici che non vogliono il taglio dei parlamentari faranno di tutto per andare a votare prima ed incassare un numero di parlamentari maggiore. E' il motivo per cui e' caduto il governo ad agosto scorso", dice. 

"Il taglio dei parlamentari - aggiunge - non cambierà l'Italia ma noi abbiamo sempre detto che, se ci sono momenti di difficoltà economica per il Paese, chi chiede sacrifici agli italiani deve essere credibile. Non possiamo chiedere il risparmio ai cittadini e noi restare con i privilegi".  

"Dobbiamo arrivare al referendum per vincerlo e chiudere l'era politica in cui si prendono in giro i cittadini- incalza Di Maio -. Il referendum l'hanno chiesto per il taglio dei parlamentari. Perché non l'hanno chiesto per la legge Fornero o il Jobs Act e per le leggi che hanno massacrato le piccole imprese? E solo il simbolo di una delle tante prese in giro della politica".