Di Matteo: scarcerazioni boss segnale devastante e pericoloso

Roma, 16 lug. (askanews) - Le scarcerazioni anche di boss mafiosi, che sono tornati a casa, ai domiciliari, durante l'emergenza pandemica sono state "un segnale devastante", lo ha detto a Tg2 Post Nino Di Matteo, componente del Consiglio superiore della magistratura e per lunghi anni magistrato antimafia. "Le scarcerazioni hanno costituito un segnale secondo me devastante da un punto di vista concreto e da un punto di vista simbolico", ha sottolineato il magistrato. (Segue)