Di ritorno da una festa, catastrofe mortale: perde la vita a 25 anni

·1 minuto per la lettura
Salzano, muore a soli 25 anni in un incidente
Salzano, muore a soli 25 anni in un incidente

L’auto è uscita di strada e si è ribaltata su se stessa. Nonostante i soccorsi siano arrivati sul posto velocemente, riuscendo a salvare il conducente e una delle due passeggere, i quali sono stati trasportati d’urgenza in ospedale, nonostante ciò, per l’altra ragazza, Juliana Cerquiera Lima, 25 anni, non c’è stato niente da fare. Tornavano da una festa ed erano anche in tempo per il coprifuoco delle 22. Putroppo, all’incrocio precisamente tra via Frusta e via Villaterga a Salzano, in provincia di Venezia, la vettura si è rovesciata. Cosa abbia portato i tre ragazzi a perdere il controllo dei veicolo? Ancora non è chiaro alla polizia.

Incidente dopo la festa, muore a soli 25 anni

Juliana a quanto sembra sarebbe morta quasi sul colpo. Inutili i soccorsi arrivati sul luogo dell’incidente. In auto con lei c’erano anche un’amica, nata in Russia ed adottata in Italia, di 3 anni più piccola, ed il conducente, Cristian Deidda, un 35enne nato ad Olbia. Quest’ultimo anche è residente in Italia, a Quinto. La stessa Juliana era nata in Brasile, ma abitava a Quinto di Treviso.

Come detto prima, gli altri due passeggeri sono riusciti a salvarsi dalla castratofe, in quanto, sebbene in gravi condizioni, stati ricoverati vivi all’ospedale dell’Angelo di Mestre. E per il momento non si hanno ulteriori dettagli sulle condizioni di salute.

Per ricostruire le dinamiche si sta eseguendo un esame tossicologico sul sangue del conducente, affinchè l’esito possa assicurare l’assenza di alcol o sostanze stupefacenti, che spiegerebbero la causa dell’incidente. Infatti, l’automobile si sarebbe capovolta da sola e senza soprattutto coinvolgere altri veicoli.