Di Stefano: commissione su caso Savoini non all'ordine del giorno

Bar

Roma, 16 set. (askanews) - Una commissione parlamentare d'inchiesta sui presunti finanziamenti illeciti alla Lega emersi dal caso Savoini e dalle intercettazioni all'Hotel Metropol di Mosca "non è all'ordine del giorno". Lo ha precisato, rispondendo alle domande dei cronisti, il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano, esponente dello Movimento 5 stelle.

Interpellato fuori da palazzo Chigi, dopo il giuramento dei sottosegretari, Di Stefano non ha tuttavia escluso del tutto possibili iniziative in materia: "In futuro? Lo vedremo quando sarà...".