Di Stefano incontra segretario agli Esteri Cambogia

Mos

Roma, 7 nov. (askanews) - Il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Manlio Di Stefano, ha ricevuto oggi alla Farnesina il Segretario agli Affari Esteri del regno della Cambogia, Borith Ouch.

Nel colloquio è stata discussa la possibile sospensione temporanea alla Cambogia del regime commerciale preferenziale europeo, EBA (Everything But Arms), a seguito del deterioramento degli standard democratici e sociali nel Paese. Il Sottosegretario ha evidenziato come l'esito della procedura EBA non sia predeterminato, incoraggiando il Paese a compiere i passi necessari verso il multipartitismo, l'avanzamento della democrazia e il pieno rispetto dello Stato di diritto.

Passando alle relazioni economiche bilaterali, aumentate enormemente negli ultimi anni, il Sottosegretario ha auspicato un ulteriore incremento, in particolare in alcuni settori promettenti come il turismo, l'agricolo, le costruzioni. Sulla questione delle importazioni di riso cambogiano in Europa, Di Stefano ha fatto presente con decisione le ragioni italiane a salvaguardia di un settore rilevante nel nostro Paese.