Di Stefano: tema detenuti estero diventi centrale

Coa

Roma, 19 nov. (askanews) - Le vicende che riguardano gli oltre 2.000 italiani detenuti nel mondo "devono essere centrali" nell'azione della diplomazia italiana e del governo "nonostante la poca consapevolezza dell'opinione pubblica" su questi temi. Lo ha sottolineato il sottosegretario agli Affari Esteri, Manlio Di Stefano, durante il suo intervento per la presentazione alla Farnesina della Guida pratica all'assistenza consolare per i detenuti italiani all'estero.(Segue)