Kylie Jenner: il compagno regala a lei e alla figlia di 3 anni diamanti coordinati

·1 minuto per la lettura
La foto postata sui social da Kylie Jenner
La foto postata sui social da Kylie Jenner

"Papà ci ha regalato degli anelli coordinati". Così Kylie Jenner ha informato i suoi follower del regalo pazzesco che il compagno ha fatto a lei a alla loro bambina di tre anni. Il rapper 29enne Travis Scott ha comprato per l’amata Jenner e per la figlia Stormi due anelli di diamanti da urlo.

"No, non l'ha fatto!!!!!!!!!!!!", ha commentato sotto la foto Khloé Kardashian, che non poteva credere ai nuovi gioielli di sua sorella.

Il CEO di The Diamond Pro, Mike Fried, intervistato da Page Six ha spiegato in dettaglio quanto costerebbero anelli di quella caratura: "Questi anelli abbinati sono assolutamente straordinari grazie al loro design unico e alla disposizione dei diamanti. Gli enormi diamanti di Kylie sembrano essere di 5 o 6 carati ciascuno, con un valore stimato di 325.000 dollari (circa 280mila euro) per entrambi. I diamanti di Stormi sembrano essere di 1,5 carati ciascuno, con un valore stimato di 120.000 dollari (circa 100mila euro)”.

Dopo un periodo di alti e bassi, tra Kylie e il rapper sembra essere tornato definitivamente il sereno, specie dopo la notizia della seconda gravidanza. A molti follower, infatti, non è sfuggito un particolare che si intravede nella foto. Dalla manica della felpa nera della 24enne spunta infatti quella che sembra essere a tutti gli effetti una fede. Che le due star siano riuscite a sposarsi in gran segreto prima della nascita del secondo bebé?

LEGGI ANCHE: Charlize Theron, selfie con il rossetto: "Uguale a Kylie Jenner"

GUARDA ANCHE: Kylie Jenner e Travis Scott sono di nuovo una coppia sul red carpet

GUARDA ANCHE: Kylie Jenner vuole tramandare il suo impero cosmetico alla figlia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli