Diana Del Bufalo, la nota attrice torna a parlare della polemica dei vaccini

·1 minuto per la lettura
Diana Del Bufalo lol
Diana Del Bufalo lol

A seguito della polemica che si è scatenata dopo una serie di dichiarazioni sui vaccini, l’attrice Diana Del Bufalo è tornata nuovamente a difendersi. Sentita dalla testata “Il Messaggero” ha ribadito di non essere una no vax. Non solo. L’attrice ha inoltre spiegato che “per questa cosa dei vaccini sono stata minacciata di morte”. Ha infine smentito alcune indiscrezioni secondo le quali avrebbe rischiato di essere stata esclusa da Lol 2: “É una fake news”

Diana Del Bufalo lol, la smentita dell’esclusione dallo show

Proprio a proposito delle voci di una sua possibile esclusione dallo show di Amazon Prime Diana Del Bufalo è stata categorica: “Ma figuriamoci. Abbiamo già girato tutto, a settembre. È una fake news. Ho adorato il programma e che in effetti starci dentro è complicatissimo. Stai proprio male fisicamente, se non puoi lasciarti andare alla risata. E poi tanti dei comici già li conoscevo, è stata una grande esperienza. Ma non posso parlarne ancora”.

Diana Del Bufalo lol, “Non mi sono vaccinata per motivi di salute”

L’attrice ha poi proseguito il suo racconto affermando come abbia sempre rispettato tutte le regole: “A teatro facciamo quello che prevede la legge: un tampone ogni 48 ore, vaccinati e non. Non mi sono vaccinata per motivi di salute e non ho molto altro da aggiungere. No. Non sono una no vax. Ho voluto dire che non mi vaccino perché sono una persona trasparente e parlo senza filtri. So che questo atteggiamento può generare ripercussioni, a volte gravi. Per questa cosa dei vaccini sono stata minacciata di morte”.

Diana Del Bufalo lol, sullo spettacolo “7 spose per 7 fratelli”: “Non vedrete Meryl Streep”

Diana Del Bufalo ha infine parlato di alcune chicche sul suo nuovo spettacolo “7 spose per 7 fratelli” che andrà in scena dal 19 gennaio al Teatro Brancaccio: “Porterò in scena una donna che prende l’iniziativa, che non cede a lusinghe e si difende dalle molestie: sul palco ho la pistola nel cinturone. Il tutto, naturalmente, in chiave comica. Sento sempre che farò una figuraccia. Come al solito diranno che faccio tutto, ma che sono mediocre. Quindi abbasso le aspettative: non vedrete Meryl Streep”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli