Diario dal Red carpet, oggi grande protagonista Pedro Almodóvar

Dal

Venezia, 29 ago. (askanews) - Sebbene decine di ragazzi stiano già presidiando il Red carpet in attesa di vedere sfilare in serata Scarlett Johansson e Brad Pitt (già in laguna e rispettivamente interpreti di "Marriage Story" di Noah Baumbach ed "Ad Astra" di James Gray, due dei tre film in concorso di oggi), il grande protagonista della seconda giornata è Pedro Almodóvar, regista particolarmente legato al Lido in quanto fu proprio la Mostra del Cinema di Venezia a segnare il suo debutto internazionale nel 1983 con "L'indiscreto fascino del peccato".

Dopo il photocall ufficiale previsto per le ore 13, Almodóvar farà il suo ingresso in Sala Grande dove, alle 14, avrà inizio la cerimonia di consegna del Leone d'oro alla carriera, cui seguirà la proiezione di "Donne sull'orlo di una crisi di nervi", film del 1988 in concorso alla Mostra che gli valse il Premio per la sceneggiatura e la notorietà internazionale.

"Questo Leone diventerà la mia mascotte, insieme ai due gatti con cui vivo", aveva commentato il regista, che sarà quindi festeggiato con un esclusivo dinner party organizzato da Warner Bros e Prada. La festa avrà inizio alle ore 21 nella bellissima location della Scuola Grande della Misericordia di Cannaregio, recentemente restaurata, proprio mentre al Lido si avvierà verso la conclusione la proiezione di "Marriage story" per lasciare poi i riflettori accesi sul cast del film capitanato da Brad Pitt.

All'ambitissimo party in onore di Almodóvar, già sold out da diversi giorni, sono attesi tra gli altri le attrici Monica Bellucci, Rossy De Palma, Marisa Paredes, Kristen Stewart, Catherine Deneuve e Juliette Binoche.

La presenza del regista spagnolo in laguna culminerà con una Masterclass che si terrà domani alle ore 15 presso la Sala Perla 2.

Tra gli arrivi di oggi ci sono Jean Dujardin e Louis Garrel, interpreti di "J'accuse", il film più chiacchierato del Lido per via delle polemiche innescate a seguito delle dichiarazioni della Presidente di giuria. Grande attenzione anche per la presenza di Toni Servillo, Valeria Golino e Carlo Buccirosso, protagonisti di "5 è il numero perfetto" di Igort, unico film italiano in concorso alle Giornate degli Autori (ore 17 in Sala Perla). Sempre oggi, sul Red carpet del Palazzo del cinema, ci sarà la prima regista donna dell'Arabia Saudita al Lido: Haifaa Al-Mansour, autrice del film in concorso "The Perfect Candidate".