Dichiarato morto: 45enne ritrovato vivo dopo una notte nella cella frigorifera

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Navesh Chitrakar
REUTERS/Navesh Chitrakar

Incredibile vicenda in India: un uomo dichiarato morto dopo un incidente stradale, il giorno dopo è stato trovato vivo nella cella frigorifera. Protagonista dell'incredibile vicenda è il 45enne Srikesh Kumar. L'uomo è stato ricoverato d'urgenza presso una clinica privata dopo essere stato investito da una moto a Moradabad, un comune dell'Uttar Pradesh a est di New Delhi. Dichiarato morto da un medico al suo arrivo nella struttura, è stato trasportato in un ospedale pubblico per l'autopsia.

LEGGI ANCHE: La famiglia pensa sia deceduto ma si muove nella bara

GUARDA ANCHE IL VIDEO: India, Modi annuncia che abrogherà tre leggi riforma agraria

"Il medico lo ha esaminato e, non riscontrando alcun segno di vita, ne ha constatato il decesso", ha detto il direttore sanitario dell'ospedale Rajendra Kumar. Il cadavere è stato messo in una cella frigorifera in attesa dei familiari, che sono arrivati sei ore dopo. Ma quando i familiari sono arrivati, hanno scoperto che l'uomo era ancora vivo. Ora il giovane è in coma. "Si tratta di un miracolo", ha detto il direttore sanitario. Sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta.

LEGGI ANCHE: La sposa muore per un infarto e la famiglia la sostituisce con sua sorella

GUARDA ANCHE IL VIDEO: India: migliaia di fedeli si ammassano nel Gange per il bagno rituale

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli