Diciottenne muore durante partita di calcetto a Cosenza

Bac

Roma, 8 ott. (askanews) - Un diciottenne cosentino, S.F., è deceduto questa sera a seguito di un malore durante una partita di calcetto con gli amici. Il ragazzo - come riportano diversi siti di informazione locale - stava giocando in un campetto situato nei pressi della vecchia stazione, vicino al Comune, quando si è improvvisamente accasciato al suolo. Inutile la corsa al pronto soccorso dell'Annunziata dove è morto.