Dieci anni il naufragio della Costa Concordia: le immagini che non scorderemo mai

Sono passati dieci anni da quando il 13 gennaio del 2002 la nave da crociera Costa Concordia naufragò davanti all'Isola del Giglio. Una tragedia che è rimasta impressa nella memoria collettiva: a bordo c'erano circa 4mila persone provenienti da diversi Paesi del mondo, le vittime furono 32 e i feriti 157. Una tragedia che poteva essere evitata: a causare l'impatto contro gli scogli fu la decisione del comandante Francesco Schettino di fare avvicinare pericolosamente la nave alla costa per fare un "inchino" agli abitanti del Giglio. Per l'incidente, Schettino è stato poi condannato a 16 anni di reclusione. Dieci anni dopo, molti familiari delle vittime e sopravvisuti sono tornati sull'isola per ricordare la tragedia. Ecco le immagini.

LEGGI ANCHE: Concordia, figlia Schettino: "Cordoglio per le vittime ma serve verità sui fatti"

LEGGI ANCHE: Concordia, che fine ha fatto Schettino?

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Concordia, 9 anni dopo torna la posidonia sui fondali marini

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli