Dieta dei 6 giorni, segui questo schema per perdere fino a 4 kg in 30 giorni

'7 chili in 7 giorni', recita il titolo di un film cult con Renato Pozzetto e Carlo Verdone. Ebbene con la dieta dei 6 giorni potrete perdere peso già in una settimana (certo non sette chili!). E in 30 giorni potrete perdere fino a 4kg.

Dieta dei 6 giorni, segui questo schema per perdere fino a 4 kg in 30 giorni

Leggi anche: >> FRUTTA DI PRIMAVERA, COME E QUANTA MANGIARNE PER DIMAGRIRE Si tratta di un regime alimentare che prevede l'assunzione di frutta, verdura, fibre e ovviamente liquidi. Ci sono anche le proteine e le vitamine, distribuite però lungo tutto la settimana. Come sempre vi consigliamo di non affidarvi al fai da te, ma di rivolgervi ad uno specialista che possa individuare la dieta più adatta alle vostre esigenze e alla vostra forma fisica. Una delle regole fondamentali della dieta dei 6 giorni, è quella di non cenare mai dopo le ore 20. Il 7 giorno si è uno' più liberi rispetto ai giorni precedenti. Vediamo il programma di questa dieta. Primo giorno: solo frutta. Va bene qualsiasi frutto fatta eccezione per la banana che è da evitare. Via libera quindi ad insalate di frutta, macedonie, spremute..tutto ovviamente al naturale. Niente zuccheri, granelli varie, liquori, gelati e via discorrendo. Secondo giorno: Verdura day! Che sia lessa, cruda, sotto forma di minestrone, di zuppa o bollita, potete mangiare tutta la verdura che volete. Leggi anche: >> DIETA DELLA CAMMINATA, SI PERDONO FINO A 4 KG IN UN MESE: ECCO IL TRUCCO Terzo giorno: mix di frutta e verdura. Potete alternarle come preferite. E' un mix tra il primo e il secondo giorno e valgono le stesse regole, per cui la frutta deve essere tutta al naturale. Quarto giorno: Banana e latte. Saranno gli unici due alimenti della giornata. Potete arrivare a mangiare fino a 6 banane e bere fino a 3 bicchieri di latte. Scegliete voi come distribuirli. Quinto giorno: ecco che fa il suo ingresso la carne... magra. Via libera a pollo, tacchino, coniglio meglio se alla griglia e senza condimenti. Se preferite a pranzo o a cena potete sostituirla con pesce come nasello o platessa, bolliti, accompagnati da un'insalata di pomodori. Sesto giorno: ancora carne, questa volta però rossa. Potete fare un hamburger per pranzo e un sottofiletto per cena. In ogni caso anche questa volta vietati i condimenti, mentre via libera alle verdure come contorno. Settimo giorno: libertà..o quasi. Potete  scegliere a pranzo se fare del riso o del farro con verdure al vapore. Per cena invece, insalata di tonno, mais e una patata. Poi si a frutta fresca (sempre al naturale) o centrifugati di verdure. Crediti foto@Shutterstock