Dieta della Terra, così dimagrisci e proteggi l’ambiente

Come funziona la dieta della Terra? Ecco come tenersi in forma e rispettare l'ambiente

Si sta diffondendo tra giovani e adulti una sempre più profonda consapevolezza sociale rispetto alle proprie scelte di vita: mangiare a basso impatto ambientale, per esempio, è una via più che praticabile e la cosiddetta dieta della Terra potrebbe portare grandi benefici alla nostra linea oltre che al pianeta di cui siamo ospiti. Leggi anche: >> ECCO GLI ALIMENTI CEH SEMBRANO SALUTARI MA FANNO INGRASSARE: ATTENZIONE A QUESTI 7 CIBI “LIGHT” Un recente studio condotto da un team di scienziati dell’università di Oxford e del Minnesota e pubblicato sulla rivista Pnas, ha stabilito la concreta possibilità di conciliare cibi sani e a bassa impronta ecologica: in parole semplici gli alimenti più salutari per il nostro organismo sono anche quelli che danneggiano di meno l’ambiente. CONTROLLA SE LI HAI IN FRIGO O IN DISPENSA: I CIBI PIÙ PERICOLOSI CHE ARRIVANO IN ITALIA

Dieta della Terra, gli alimenti non eco-friendly

La ricerca si è in particolare focalizzata su frutta, verdura, cereali integrali, legumi, noci e olio d’oliva, che potremmo definire cibi eco-friendly; al contrario la carne rossa – ricca di grassi saturi e deleteria per il cuore – ha un impatto fortemente negativo per l’ambiente: basti pensare, infatti che servono 11.500 litri di acqua per produrre 1 kg di carne. Leggi dopo: PALEODIETA FA BENE A TUTTI? ECCO I PRO E I CONTRO DI UNA DELLE DIETE PIÙ FAMOSE L’interessante studio sulla dieta della Terra concentra poi l’attenzione su due eccezioni: il pesce e i succhi di frutta. Leggi anche: >> SUCCHI DI FRUTTA, FANNO MALE ANCHE QUELLI 100% NATURALI? Il pesce, nonostante facciamo molto bene al nostro organismo e alla linea perché ricco di omega 3, ha un moderato impatto ambientale; i succhi di frutta – al contrario – sono fortemente sconsigliati all’interno di un regime alimentare sano eppure sono considerati sani per l’ambiente. Foto@Kikapress