Dieta veloce del pane, il trucco per perdere peso coi carboidrati

Spesso pensiamo che se vogliamo perdere peso, tra gli alimenti da eliminare ci sono i carboidrati. In realtà non è così, e la dieta del pane ne è una dimostrazione.

Dieta veloce del pane, il trucco per perdere peso coi carboidrati

Leggi anche: >> MEGLIO PASTA O RISO PER DIMAGRIRE? LA RISPOSTA CHE NON TI ASPETTI Dimagrire con i carboidrati potrebbe sembrare una follia: in realtà non è così. Se mangiati nella giusta quantità e abbinati in modo corretto, è possibile perdere peso. Inoltre è sbagliato eliminare completamente i carboidrati dalla nostra alimentazione, perché sono fondamentali per il nostro organismo. Ovviamente come sempre, quando parliamo di diete e regimi alimentari, il consiglio che vi diamo è quello di non affidarvi al fai da te, ma di rivolgervi ad un esperto. La dieta veloce del pane, permette di perdere peso mangiando ricette semplici e sfiziose: come ad esempio un piatto di pasta ai frutti di mare. Sono 5 i pasti previsti da questo regime alimentare. Si inizia con la colazione che resta sempre la stessa ed è composta da caffè o tè senza zucchero e senza latte, 4 biscotti secchi oppure uno yogurt magro con cornflakes. Anche gli spuntini di metà mattina e pomeriggio non variano. Per la mattina una bicchiere di spremuta d'arancia, al pomeriggio un frutto o uno yogurt alla frutta.

Vediamo ora un esempio di menù settimanale.

Primo giorno Pranzo: 70 gr di spaghetti con vongole, cozze e gamberetti; 200 gr di spinaci Cena: torta salata composta da 100gr di pasta di pane, 100 gr di zucchine, cipolla e aglio; insalata mista e una mela. Secondo giorno Pranzo: 70 gr di bruschetta al pomodoro con insalata verde e mozzarella Cena: 100 gr di involtini di alici, 1 fetta di pane raffermo bagnata in acqua con prezzemolo, aglio e capperi; insalata mista e una pera. Leggi anche: >> MANGIA BRESAOLA IN QUESTO MODO: LA DIETA CHE TI FA PERDERE 1 TAGLIA IN 2 SETTIMANE Terzo giorno Pranzo: bresaola con rucola, 100 gr di patate bollite e insalata mista Cena: 150 gr di salmone alla piastra, con insalata di finocchi e un panino integrale Quarto giorno Pranzo: 150 gr di fesa di tacchino ai ferri, insalata verde con mais e una mela Cena: panzanella con cipolla pomodori sedano finocchio condita con olio e aceto e costine lessate Quinto giorno Pranzo: 60 gr di spaghetti al pomodoro, insalata e 300 gr di radicchio alla piastra. Cena: passato di verdure, involtini peperoni e ricotta con 20 grammi di mollica di pane e insalata tipo valeriana. Crediti foto@Shutterstock Nota:il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l'autore, la redazione e l'editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un'attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.