Dietro il ministro della Salute ci sono la Meloni e Salvini

·1 minuto per la lettura
Sondaggio Speranza leader più amato
Sondaggio Speranza leader più amato

Secondo il sondaggio realizzato da Nando Pagnoncelli per il programma tv DiMartedì su La7, sarebbe il ministro della Salute Roberto Speranza il leader più amato dagli italiani. Un successo senza dubbio agevolato dalla pandemia e dalla recente crescita dei contagi in Italia che ha riportato grande attenzione nei confronti delle mosse governative in merito alla gestione dell’emergenza. Se nella cosiddetta fase 1 il ruolo di comunicare alla nazione gli sviluppi della pandemia era stato del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che pure aveva avuto un balzo in avanti netto in termini di popolarità, ora è il turno del titolare del dicastero della salute pubblica. È Speranza il più esposto mediaticamente grazie ai continui comunicati sui social, trasmissioni tv e giornali.

Sondaggio: Speranza il leader più amato

Il gradimento del ministro della Salute, nonché leader di Leu, è al 39%. Dietro di lui, secondo il citato sondaggio, Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia (al 35%) e al segretario del Carroccio Matteo Salvini che è al terzo posto (al 31%). Il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti con il 30% stacca di un punto l’ex capo politico pentastellato Luigi Di Maio (29%). A pari merito nella classifica dei leader più amati troviamo l’altro ministro dem Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali e del Turismo, anche lui al 29%; più giù la renziana Teresa Bellanova, ministra dell’Agricoltura, allineata con il 25% al leader di Forza Italia Silvio Berlusconi e al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. In fondo alla lista il reggente del M5s Vito Crimi (19%) e Matteo Renzi, che non supera il 15%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli