Dietrofront di Harry e Meghan, costretti a tornare in Inghilterra: ecco perché

Harry e Meghan in rotta di collisione? Costretti a tornare in Inghilterra, ecco quando e perché

La convocazione è di quelle ufficiali e quando a parlare è la Regina Elisabetta, non c’è vanità, dispetto o malumore che tenga: Harry e Meghan tornano in Inghilterra a un mese dallo scandaloso divorzio dalla Royal Family e dalla fuga in Canada. Leggi anche: >> HARRY STA MALE DA QUANDO È NATO ARCHIE: PARLA IL CHIRURGO Sua Maestà, secondo alcune fonti citate dal tabloid britannico The Sun, ha costretto il nipote e la moglie a far rientro in vista di un evento istituzionale fissato al 9 marzo: si tratta dell’annuale Commonwealth Service, che si terrà presso l’Abbazia di Westminster, e a cui la coppia ha partecipato già nel 2018 e nel 2019. Leggi anche: >> PRIMA DEL DIVORZIO, LA REGINA HA DATO SCANDALO: QUELLA FOTO NON DOVEVA ESSERE DIFFUSA, MAI VISTA IN QUELLO STATO

Richiamati dalla Regina, Harry e Meghan ubbidiranno agli ordini di Sua Maestà?

Dopo le dimissioni da Senior Royals, Harry e Meghan stanno pian piano gettando le basi per una stabile indipendenza economica pur continuando i loro impegni a favore di associazioni benefiche da sostenere e supportare. Leggi anche: >> KATE MIDDLETON E IL RAPPORTO MORBOSO CON HARRY: COM'È DIVENTATA DA QUANDO SE N'È ANDATO La prima apparizione pubblica in Florida – che si vocifera sia stata pagata 1 milione di dollari – ha portato il secondogenito di Carlo e Diana alla ribalta, non senza polemiche. Oltre al cachet stellare che il Duca avrebbe ricevuto (ovviamente spese escluse), avrebbe attirato su di sé pesanti critiche per aver utilizzato un jet privato JPMorgan da Vancouver a Palm Beach, soggiornando poi dall’amica tennista Serena Williams. Il ritorno di Harry e Meghan in Inghilterra per il Commonwealth Service sarà occasione di gossip per i media britannici, pronti – immaginiamo – ad attaccare nuovamente l’ex attrice statunitense dopo la grande fuga. È prevista di nuovo la presenza di Harry e Meghan in Inghilterra il prossimo 21 giugno per omaggiare la Regina durante la parata in occasione del suo compleanno, il Trooping the Colors, e forse per il matrimonio della cugina Beatrice di York.