Difensori civici, a Matera riunione coordinamento Regioni

Red/Rus

Roma, 25 ott. (askanews) - Si è riunito a Matera il Coordinamento dei Difensori civici delle Regioni e delle Province Autonome. Presenti all'incontro il presidente della quarta commissione Massimo Zullino su delega del presidente del Consiglio regionale, Carmine Cicala, il Difensore civico della Regione Basilicata Antonia Fiordelisi, il presidente del Coordinamento dei Difensori Civici Andrea Nobili (Regione Marche), i Difensori civici della Valle d'Aosta, Enrico Formento Dojot, della Toscana, Sandro Vannini, dell'Abruzzo, Fabrizio Di Carlo, della Campania Giuseppe Fortunato, il funzionario delegato dell'Emilia Romagna, Emilio Lonardo e la funzionaria delegata del Piemonte Emanuela Borzi.

Nel suo saluto Massimo Zullino ha dato il benvenuto a tutti gli ospiti a nome del presidente dell'Assise Carmine Cicala, sempre presente in queste circostanze ma in questo caso impossibilitato a partecipare, per poi ringraziare l'Avv. Fiordelisi a cui ha dato atto del grande lavoro svolto in cinque anni di operato.

"Il vostro compito è molto importante - ha detto rivolgendosi ai partecipanti - per la tutela dei diritti dei cittadini che senza di voi sarebbero senza un punto di riferimento poiché il Difensore civico interviene in tutti i casi in cui atti o comportamenti della pubblica amministrazione richiedono una tutela. La nostra attività è all'insegna della massima trasparenza e legalità, la Regione è davvero la casa di tutti. Sono certo che il vostro lavoro sarà sempre più produttivo e che sarete sempre attenti alle esigenze dei cittadini. Per quanto ci riguarda saremo sempre impegnati per la buona politica intesa come spirito di servizio, ritenete questa Amministrazione sempre a disposizione".(Segue)