Difesa, Fdi: aumentare fondi per dotazioni e sicurezza militari

Pol/Vlm

Roma, 15 gen. (askanews) - "Ringraziamo il ministro Guerini per aver prontamente accolto la richiesta di informativa presentata da Fratelli d'Italia, avanzata per il doveroso rispetto per il Parlamento e per rassicurare i nostri militari e le loro famiglie, troppo spesso 'vittime" di dichiarazioni e voci incontrollate che possono recare danno agli stessi militari. In previsione del prossimo provvedimento sulle Missioni internazionali Fratelli d'Italia chiede al ministro della Difesa non solo un aumento dei fondi per garantire maggiori dotazioni per la sicurezza dei nostri militari ma anche una maggiore chiarezza sulla Libia, dove a nostro parere abbiamo perso posizioni importanti". Lo dichiarano in una nota i componenti delle commissioni Difesa di Camera e Senato di Fratelli d'Italia, Salvatore Deidda, Wanda Ferro, Davide Galantino, Isabella Rauti e Giovanna Petrenga.

"Dobbiamo difendere la nostra presenza per gli interessi strategici nazionali, accompagnare ai nostri militari un programma di sviluppo economico e commerciale, d'accordo con i paesi ospitanti, con le nostre eccellenze industriali e produttive. Infine, una richiesta molto più basilare: si garantisca ai nostri militari in missione, quando devono fruire della licenza e vogliono tornare in Italia, voli militari puntuali", conclude.