Difesa: Mattarella, 'da Aeronautica contributo per sicurezza e pace'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 mar. (Adnkronos) – "L’importante apporto fornito per far fronte all’emergenza sanitaria, non ha sottratto l’Arma Azzurra al dovere di assolvere agli impegni affidategli da governo e Parlamento in ambito nazionale ed internazionale e di rivolgere lo sguardo alle sfide più ampie della tecnologia e dell’evoluzione del mezzo aereo. Con uomini e mezzi l’Aeronautica militare è stata impiegata nel sostegno alla partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali di pace dell’Unione europea, delle Nazioni Unite e della Nato: dall’Afghanistan al Libano, dall’Iraq al Kosovo, dal Corno d’Africa all’Africa sub sahariana, oltre a contribuire ad assicurare la difesa aerea anche in Islanda, nei Paesi baltici, in Romania, in Albania, in Montenegro e in Slovenia. Contributo di grande rilevanza all’Alleanza atlantica e alla Comunità internazionale, che sottolinea la solidarietà del nostro Paese alla causa indivisibile della sicurezza e della pace". Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al capo di stato maggiore dell'Aeronautica, generale di squadra aerea Alberto Rosso, in occasione del 98/mo anniversario della costituzione dell'Arma azzurra.