Difesa, Pagani (Pd): bene Guerini e unità Parlamento

Pol/Vlm

Roma, 15 gen. (askanews) - "Esprimo soddisfazione per la relazione del ministro, il quale ha toccato le delicate questioni relative ai vari scenari che si stanno delineando in uno scacchiere internazionale sempre più complesso. Tutta la Commissione ha accolto in modo positivo le sue parole. Il dibattito sulla presenza delle nostre Forze Armate all'estero è stato sereno ed esprimo ancora il ringraziamento del Partito Democratico ai nostri contingenti militari impegnati in un importante lavoro per garantire pace e stabilità nei fronti più caldi, come quello iracheno, il cui apprezzamento per la presenza delle nostre truppe per scopi addestrativi è stato ribadito dal ministro della Difesa iracheno al nostro ministro della Difesa in un colloquio telefonico. Tutte le forze politiche hanno apprezzato l'impegno dell'Italia nei principali teatri operativi, è stato un momento di unità nazionale sulle missioni all'estero che ci permette di affrontare questo delicato momento nel modo migliore". Lo dichiara Alberto Pagani, capogruppo dem della Commissione Difesa a Montecitorio, a margine dell'audizione del ministro della Difesa Lorenzo Guerini sulla situazione dei contingenti militari impegnati in missioni internazionali in Medio Oriente, di fronte alle commissioni Difesa di Camera e Senato.