Difesa, Trenta: falsità su acquisto nuovi F35

Gci

Roma, 11 ott. (askanews) - "Falsità!". Così il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta bolla la notizia di nuovi acquisti di F35 da parte dell'esecutivo. Affidabndosi al suo profito Facebook kil ministro piega che "queste falsità c'è chi le dispensa per propria ignoranza (non li biasimo dopo tutto, non è una colpa, ma li invito a leggere e a studiare i documenti) o per manifesta malafede". In quest'ultimo caso punta il dito contro alcuni esponenti del Partito Democratico che, afferma, "sventolano in giro e sul web dichiarazioni in cui affermano che il M5S sta comprando nuovi cacciabombardieri. Sapete perché? Perché i lotti 13 e 14 sono stati impegnati proprio dal Partito Democratico! - argomenta - E sapete quando lo hanno fatto? A tre mesi dalle elezioni, pur sapendo che non le avrebbero mai vinte".

"Ora, io sto lavorando, con grande senso di responsabilità anche verso l'indotto occupazionale e il comparto delle imprese italiane coinvolte nel progetto, - conclude la Trenta - per cercare di mettere ordine nel caos che ci hanno lasciato. Ma è questo il punto: io lavoro, loro vaneggiano", promettendo di rendere nota la soluzione individuata "e lo farò nel modo più trasparente possibile".