Diga a rischio crollo in Inghilterra: evacuate 6mila persone

diga a rischio crollo in Inghilterra

Diga a rischio crollo in Inghilterra: si è deciso di intraprendere una nuova misura di sicurezza evacuando i 6mila abitanti di Whaley Bridge. Il maltempo e le violenti piogge degli ultimi giorni stanno provocando ingenti danni.

Diga a rischio crollo in Inghilterra

C’è molta paura nel Derbyshire: le piogge dei giorni scorsi hanno danneggiato il muro della diga di Toddbrook. Un torrente d’acqua ha così scavalcato la struttura, danneggiandola fortemente. Infatti, si è verificata l’erosione di parte del lato esterno. Così informa MeteoWeb.eu. L’obiettivo primario resta non far cedere la diga, apportando un provvisorio rafforzamento della struttura. Per questo motivo è stato messo a disposizione un elicottero che trasporta carichi di cemento misto a sabbia e pietre. Il mezzo è stato messo a disposizione dalla Raf (Royal Air Force, l’aeronautica militare del Regno Unito). Si tratta di un elicottero da trasporto Chinook a due rotori in grado di portare carichi da oltre una tonnellata per volta. In breve tempo sono state riversate oltre 400 tonnellate di cemento. Queste le informazioni rese note da RaiNews.

diga a rischio crollo in Inghilterra

Impiegate inoltre 10 pompe ad alto volume per ridurre il livello delle acque della diga. In questo modo, si vuole raggiungere un livello tale da permettere di iniziare i lavori veri e propri di riparazione della parete.

diga a rischio crollo in Inghilterra

“Esiste ancora il rischio che la diga non vada a buon fine, per favore state lontani dalla zona. Se vi viene chiesto di andarvene, vi preghiamo di prestare attenzione ai servizi di emergenza e ai consigli degli esperti. Comprendiamo che chiedervi di uscire di casa crea una situazione estremamente difficile e preoccupante in cui trovarsi. Tuttavia, non è una decisione che abbiamo preso alla leggera e, in definitiva, la sicurezza del pubblico è la nostra principale preoccupazione“. Questo il nuovo annuncio rilasciato da Kem Mehmet, uno dei responsabili per l’emergenza, e rivolto ai cittadini di Whaley Bridge.

La diga di Toddbrook

La diga di Toddbrook sorge sopra la città di Whaley Bridge. Da tempo è stata considerata una delle principali risorse del piccolo paese inglese. Tuttavia, a causa del maltempo degli ultimi giorni, il bacino si è trasformato in una minaccia per le seimila persone che abitano nella zona.

Il territorio è quello dello Derbyshire, nelle midlands orientali dell’Inghilterra. Le forti piogge hanno dato origine a una serie di torrenti d’acqua che hanno corroso parte della struttura. Immediatamente è scattato l’allarme e l’ordine di evacuazione. Tuttavia, sembrerebbe che non tutti gli abitanti abbiano obbedito a quanto richiesto.