Digitale: la voce sostituisce le password, Almawave si allea con Phonexia (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Ogni giorno, ciascuno di noi ha a che fare con un sempre maggior numero di account e password – sottolinea Valeria Sandei, amministratore delegato di Almawave – "le tecnologie biometriche, campo di applicazione in cui Phonexia è tra le realtà più specializzate al mondo, offrono una soluzione win-win che oltre a semplicità garantisce innanzitutto sicurezza.

"In Phonexia -aggiunge Sandei- abbiamo trovato un partner ideale, che come noi propone soluzioni concrete ad aziende e pubbliche amministrazioni, e persegue l’innovazione tramite la ricerca e la stretta collaborazione con il mondo dell’università".

"Siamo davvero lieti di collaborare con il Gruppo Almawave, tramite la controllata PerVoice, fornendo loro Phonexia Voice Verify, soluzione di biometria vocale all'avanguardia, che consente la verifica dell'identità dei clienti ascoltandone la voce, offrendo in tal modo un'esperienza cliente estremamente rapida e sicura, eliminando l'uso delle password" commenta infine Michal Hrabi, Ceo di Phonexia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli