Digitale: Pnrr e educazione 4.0, nuovo round per il DigitalMeet (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Secondo l'indice Desi, il 58% degli italiani non ha le competenze digitali di base. E' centrale il tema della formazione. E' questa la mission del DigitalMeet, festival dedicato appunto all'alfabetizzazione digitale" ha sottolineato il senatore Udc Antonio De Poli. "La svolta digitale che subirà un'accelerazione anche e grazie soprattutto alle risorse del Recovery richiede di indirizzare con lungimiranza il grande sistema dell'education investendo di più su formazione professionale, lauree Stem (Scienze, tecnologia, Ingegneria e Matematica) e creando strumenti a supporto della formazione continua" ha indicato De Poli rilevando inoltre che "l'innovazione oggi corre a ritmi sempre più veloci. E' indispensabile porre le condizioni per un'educazione in chiave 4.0".

Nel corso della presentazione del DigitalMeet sono stati diffusi anche i risultati di una ricerca condotta da InfoCamere. "Secondo questa ricerca -a ha rilevato De Poli- il 25% delle imprese digitali sono femminili. Il digitale, dunque, si veste 'di rosa' soprattutto in due settori: data analysis ed e-commerce. Nel settore del data analysis il 30% delle imprese è guidato da donne, ad esempio. Ecco perché in ambito digitale – uno degli assi principali del Recovery – le donne potranno svolgere un ruolo chiave" ha affermato De Poli.

Alla kermesse 2021 sul digitale, nata a Padova 9 anni fa, si parlerà del tema del coding come materia di studio nelle scuole; dell'unione tra i centri cittadini e le periferie attraverso infrastrutture digitali in grado di riequilibrare le disuguaglianze; del ruolo strategico delle donne nello sviluppo digitale. Con questi punti cardine la nuova edizione di DigitalMeet organizzata da Fondazione Comunica e I-Center Tag si conferma anche come il più grande evento di alfabetizzazione digitale del Paese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli