Diletta Leotta ieri e oggi: il cambiamento della giovane conduttrice

Diletta Leotta

La conduttrice di Sky Sport Diletta Leotta ha pubblicato su Instagram alcuni scatti di qualche anno fa. In molti hanno notato un grande cambiamento nel suo fisico e soprattutto nel suo viso.

Le “foto della discordia”

DIletta Leotta

Si era molto parlato di lei per la vicenda degli scatti hot privati rubati dal suo cellulare da un hacker. Oggi la conduttrice torna a far discutere per aver postato sui social degli scatti che la ritraggono qualche tempo fa. Guardando le sue foto da adolescente sembra irriconoscibile, soprattutto se si osserva il naso e il mento pronunciato, che ora non ha più. Nonostante questi piccoli difetti, aveva comunque vinto un famoso concorso di bellezza, Miss Muretto.

Alla vista di quelle immagini, gli utenti di Instagram si sono scatenati, accusando Diletta di non essere “bella al naturale” e di essersi trasformata “da brutto anatroccolo a cigno” grazie alla chirurgia. Altri però la difendono, puntando sul fatto che quella foto è appunto stata scattata anni fa e la loro beniamina potrebbe essere cambiata – e migliorata – nel tempo.

E’ stata la diretta interessata a confermare questa versione, dicendo: “Non ho modificato il mio aspetto. Nessuno somiglia a quando aveva 15 anni. Fino a 10 anni sono stata cicciottella, mi è sempre piaciuto mangiare. Poi a 11 ho iniziato a fare mille sport e mi è venuto un fisico atletico. Non cambierei nulla del mio corpo. E comunque conclude dicendo che ognuno è libero di fare del suo corpo ciò che vuole, se questo lo fa stare meglio.

La verità sul video hard

Intanto è emersa un’altra verità sul video hard che avrebbe avuto come protagonista la conduttrice e che era stato postato su YouTube diventando virale. Le indagini della Polizia Postale hanno appurato che non era lei l’involontaria protagonista del filmato, bensì una ragazza di Genova che le somiglia molto. L’aveva ripresa senza dirglielo un altro ragazzo, appena maggiorenne, mentre lei si lasciava andare a bollenti effusioni con un amico in una villa a Santa Margherita Ligure.

Il quotidiano La Repubblica ha informato in particolare che “La polizia ha incrociato le denunce della mamma della ragazzina e quella della giornalista di Sky, scoprendo che il video hard non riguardava Diletta”. Quest’ultima, dopo lo scandalo che la vide suo malgrado coinvolta, fu ospite al Festival di Sanremo per incoraggiare le giovani a denunciare gli abusi telematici a sfondo sessuale.

Per la vicenda e in particolare per la diffusione di materiale pedo-pornografico sono indagati sia il ragazzo che ha girato il “video hard”, sia quello che ha avuto il rapporto sessuale con la giovane minorenne. Egli infatti sarebbe stato al corrente del fatto che l’amico stesse filmando tutto, per poi pubblicarlo su Internet.