D'Incà: atti vandalici confermano necessità di ricordare le foibe

Pol/Bar

Roma, 9 feb. (askanews) - "Gli atti vandalici contro i simboli che ricordano le vittime dell'odio, avvenuti nelle ultime ore, confermano la necessità di mantenere viva la memoria. Per questo, domani sarò a Basovizza per commemorare il giorno del ricordo per i massacri delle foibe". Lo ha scritto su Twitter il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà (M5S).