Dipartimento Tesoro Usa accusa Cina di "manipolare" la sua -2-

Dmo

Roma, 6 ago. (askanews) - "La Cina ha abbassato il prezzo della sua valuta a un livello basso quasi senza precedenti. Questa si chiama 'manipolazione valutaria'. Federal Reserve, stai ascoltando? Questa è una grossa violazione che nel tempo indebolirà notevolmente la Cina", aveva scritto il presidente americano, Trump, in un tweet.

Il 'cinguettio' fa riferimento al forte indebolimento registrato oggi dalla valuta cinese: per la prima volta dalla crisi del 2008 il dollaro è arrivato a comprare più di 7 yuan onshore. Inoltre, Trump ha fatto anche riferimento alla banca centrale Usa, che la settimana scorsa ha annunciato il primo taglio dei tassi dal dicembre del 2008. Per l'inquilino della Casa Bianca quella mossa non è stata sufficiente.(Segue)