Diritti dei bambini, a Firenze l'Unicef Innocenti Film Festival

Xfi

Firenze, 15 ott. (askanews) - "Non solo coi dati ci si sensibilizza ai problemi, ma attraverso le emozioni e le visioni". E' con questo spirito he Patrizia Faustini (UNICEF Office of Research - Innocenti) commenta l'Unicef Innocenti Film Festival che si terrà a La Compagnia di Firenze, dal 25 al 27 ottobre prossimi. Si tratta della prima manifestazione cinematografica proposta dal Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia (UNICEF), realizzata in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana e con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze.

"Abbiamo puntato soprattutto su opere e registi di giovane età -continua Faustini- anche sconosciuti al grande pubblico. Tra i temi più in evidenza, quello dei bambini rifugiati, i matrimoni precoci, il cyberbullismo".

"Crediamo che promuovendo la narrazione cinematografica dell'infanzia in tutto il mondo -aggiunge Dale Rustein, Responsabile Comunicazione e organizzazione del Festival, Unicef Office of Research-Innocenti -si possa introdurre un modo nuovo per valorizzare i bisogni e i diritti dei bambini modo pressante e ineludibile".   Il festival sarà l'occasione, attraverso lo strumento del cinema, per portare all'attenzione del pubblico il racconto delle storie sull'infanzia nel mondo e per dare visibilità ai bisogni dei bambini e degli adolescenti, spesso poco trattati dai media. Saranno presentati 32 film, selezionati tra circa 1200 film in concorso, provenienti da tutto il mondo, scelti evitando quelli con un taglio prettamente politico o sociale, e privilegiando l'esplorazione dell'arte cinematografica come nuovo strumento di riflessione e discussione sull'infanzia.   Al centro di UNICEF Innocenti Film Festival, ci saranno le migliori narrazioni cinematografiche sull'infanzia realizzate in tutto il mondo dai giovani cineasti, per fare il punto sulle dinamiche e sulle esperienze dei bambini in contesti diversi.   Ideato e curato dall'UNICEF Innocenti Research Centre il festival celebra tre ricorrenze: i trent'anni della Convenzione internazionale dei diritti dell'infanzia, approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 Novembre 1989; il trentennale dello stesso Centro di Ricerca UNICEF, attivo a Firenze dal 1989; i 600 anni della fondazione dell'Istituto degli Innocenti di Firenze, la storica istituzione fiorentina dove il centro di ricerca UNICEF è ospitato.