'Diritti delle vittime di reati', se ne parla in un convegno a Roma

(Adnkronos) - Si terrà domani il convegno su “Mediazione penale, mediazione civile: i diritti delle vittime di reato", promosso dall’Associazione Italiana Vittime di Reato (Aivr) e dall’Associazione Vittime Vulnerabili di Reato (Aivvr). L'evento, alle 18,30 a Roma, presso il Circolo Funzionari Polizia di Stato, lungotevere Flaminio 69, sarà coordinato da Arianna Agnese, presidente Aivr, e si avvarrà degli interventi di Ernesto Lupo, presidente emerito Corte di Cassazione, e di Vincenzo Mastronardi, psichiatra e criminologo clinico.

Successivamente prenderanno la parola Francesco Paolo Marinaro, sostituto procuratore della Repubblica di Roma, Paolo Capezzuoli, responsabile Organismo di Mediazione Inmediar, Saveria Mobrici, consigliere dell’Ordine Avvocati di Roma, Giuseppe Bucca, presidente Associazione Vittime Vulnerabili di Reato, Maria Monteleone, già procuratore aggiunto di Roma, Stefano Pizza, sostituto procuratore della repubblica di Roma e Alessandro Malara, presidente Associazione Forense Ius ac Bonum. Inoltre, Sarah Scola, vice questore Polizia di Stato, parlerà su “Un caso di cronaca giudiziaria” e Giovanni Puliatti discuterà di “Forum rei”, un romanzo di Alessandro Zeri, che tratta del rapporto tra la vittima e il processo penale e civile.

Il Convegno ha la finalità di svolgere un’opera di sensibilizzazione nella prospettiva di una nuova cultura giuridica avviata dalla Legge Delega (Cartabia) 27. 9. 2021, n° 134.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli