Diritti infanzia, in Campania proposta giornata regionale figlio

Aff

Napoli, 20 nov. (askanews) - Nella Giornata Internazionale per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, al Consiglio Regionale della Campania è stata presentata, in conferenza stampa, la proposta di legge regionale per istituire la Giornata Regionale del Figlio. Ne sono firmatari la Presidente dell'Assemblea legislativa campana, Rosa D'Amelio, e il consigliere regionale, componente dell'Ufficio di Presidenza, Vincenzo Maraio.

"In un contesto nazionale che vede la popolazione invecchiare sempre di più e ridurre il numero dei nuovi nati, nella società campana che conta ben 26615 bambini allontanati dalla propria famiglia, siamo orgogliosi che la Campania sia la prima Regione in Italia in cui si presenta una proposta di legge che richiama l'attenzione sul diritto di ogni minore e, più in generale, di ogni essere umano, ad essere figlio, ovvero ad avere i propri genitori e la propria famiglia" - ha detto Maraio -, che ha aggiunto: "grazie alla tempestività della Presidente D'Amelio, la proposta di legge è stata già assegnata per l'esame alla Commissione competente ed auspico che venga presto approvata dal Consiglio regionale per condividere la scelta della data in cui sarà celebrata la Giornata Regionale del Figlio".

(segue)