Disabili: Gagliardi (Ci), 'inaccettabile rifiuto turisti a lasciare posti a chi spettavano'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 apr. (Adnkronos) – "Non permettere di sedersi a chi ha prenotato i propri posti sul treno è segno di grande maleducazione. Il gesto però diventa intollerabile se va a discapito di persone disabili. Quanto accaduto ieri alla stazione di Genova Principe, quando un gruppo di turisti che aveva occupato alcuni posti si è rifiutato di lasciarli a chi spettavano, nonostante l’intervento del personale di Trenitalia e della Polfer, è a dir poco inaccettabile". Lo afferma la deputata di Coraggio Italia Manuela Gagliardi.

"I miei ringraziamenti a Trenitalia -aggiunge- per aver risolto tempestivamente la situazione, mettendo a disposizione un pullman per la comitiva, permettendo loro arrivare a destinazione senza ulteriori disagi. Mi auguro vivamente che non si ripetano mai più episodi di questo genere. Mostrare forza nei confronti di chi è in condizione di difficoltà è solo dimostrazione di arroganza. Inoltre, considerata l’alta affluenza sui treni in queste giornate di festa, segnale senz’altro positivo per il turismo della nostra regione, auspico che dal Governo e da Trenitalia arrivino quanto prima risorse e soluzioni per potenziare i collegamenti ferroviari in Liguria, soprattutto in vista delle prossime festività e della stagione estiva".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli