Disabili, Toti: episodio treno in Liguria totalmente esecrabile

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Genova, 19 apr. (askanews) - "La Regione si è già mossa per accertare come siano andati i fatti. E' certamente un episodio totalmente esecrabile, fatto soprattutto di mancato rispetto verso i cittadini più fragili e di maleducazione, in una giornata complicata da spostamenti di massa previsti ma molto abbondanti". Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, commentando la notizia del gruppo di giovani disabili costretti a scendere dal treno Genova-Milano perché i loro posti erano stati occupati da altri passeggeri.

"Non vi è giustificazione - ha sottolineato Toti - per chi, anche semplicemente per educazione civica, non si comporta in modo tale da garantire anche a tutte le persone che hanno più difficoltà, di poter godere dei propri diritti di mobilità e di spostamento".

"Questa mattina presto - ha concluso il governatore ligure - ho sentito anche il ministro Giovannini e ci siamo accordati per vederci in settimana perché lo sfondo di tutto questo è la necessità di programmare un servizio di treni interregionale, che dipende dal Ministero e non dal contratto di servizio con la Regione, che agevoli il nostro turismo e la possibilità di muoversi tra le regioni del Nord e le riviere liguri, in una stagione turistica che si preannuncia molto incoraggiante".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli