Disabilità, Papa: grandi progressi, ma resiste cultura dello scarto

Bla

Roma, 3 dic. (askanews) - "Si sono fatti grandi progressi verso le persone con disabilità in ambito medico e assistenziale, ma ancora oggi si constata la presenza della cultura dello scarto e molti di loro sentono di esistere senza appartenere e senza partecipare". Così Papa Francesco, in un messaggio inviato in occasione della Giornata mondiale delle persone con disabilità.

"Tutto questo chiede non solo di tutelare i diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie ma ci esorta a rendere più umano il mondo rimuovendo tutto ciò che impedisce loro una cittadinanza piena, gli ostacoli del pregiudizio, e favorendo l'accessibilità dei luoghi e la qualità della vita, che tenga conto di tutte le dimensioni dell'umano", aggiunge.