Disabilita', Lega Lazio: Zingaretti non ascolta disperazione

Bet

Roma, 11 feb. (askanews) - "L'amministrazione Zingaretti venga a riferire immediatamente sulla rivisitazione fallimentare sull'assistenza domiciliare nel Lazio che colpisce seicento famiglie, le quali devono accudire i propri cari in gravissime condizioni". Così in una nota il capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Lazio, Orlando Angelo Tripodi, che ha chiesto un'audizione urgente nella commissione Politiche sociali e Salute alla presenza delle associazioni dei familiari. "Dai familiari è giunto un vero e proprio sos, affinché il decreto di Zingaretti sia stralciato senza se e senza ma - spiega Tripodi - c'è bisogno di un'assistenza adeguata e di personale qualificato per le ore necessarie, invece le famiglie si sentono abbandonate al loro destino. Davvero Zingaretti intende non ascoltare la disperazione dei familiari di persone non autosufficienti? Si persegue con i tagli lineari ai servizi. Meno male che la Regione Lazio è uscita dal commissariamento della sanità" conclude il capogruppo regionale della Lega.