Disavventura culinaria per un cliente del Modenese in trasferta che ha rischiato un brutto incidente

·1 minuto per la lettura
Un pezzo di ferro nel wurstel servitogli a tavola
Un pezzo di ferro nel wurstel servitogli a tavola

Una brutta disavventura gastronomica per un imprenditore emiliano che a Trento trova un pezzo di ferro nel wurstel servitogli al ristorante. Un incidente davvero poco piacevole, quello che secondo i media locali è capitato ad un imprenditore del settore dei motori di Mirandola, in provincia di Modena, che pare si trovasse in Trentino per questioni legate al suo lavoro.

Un pezzo di ferro nel wurstel di un imprenditore emiliano in trasferta

L’uomo aveva deciso di concedersi un momento di relax in una trattoria del luogo e, quando gli hanno portato in tavola il piatto di wurstel che aveva ordinato, per un attimo ha pensato di avere le traveggole. Nell’impasto di uno dei gustosi salsicciotti c’era un pezzo di ferro, un oggetto che avrebbe potuto causargli danni fisici serissimi, se ingerito.

Cliente salvato dal coltello che ha “scovato” quel pezzo di ferro nel wurstel

A salvare l’uomo solo la sua scelta del tutto personale di tagliare il wurstel prima di addentarlo invece di fare come fanno in molti, di morderlo cioè direttamente una volta infilzato in punta di forchetta. Con il coltello l’imprenditore ha sentito che qualcosa di estraneo era nel cibo e ha avuto l’amara conferma in pochi secondi: era un pezzo di ferro.

Per quel pezzo di ferro trovato nel wurstel scattano denuncia e segnalazione ai Nas

Il Corriere di Bologna e la Gazzetta di Mantova hanno lanciato la new dopo aver parlato con il legale dell’uomo, l’avvocato Daverio Malaguti. Quest’ultimo ha preannunciato una causa di risarcimento e spiegato che l’episodio è stato segnalato ai Nas dei Carabinieri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli