Discarica mastodontica in provincia di Catania

·1 minuto per la lettura
rifiuti
rifiuti

Un’enorme discarica di rifiuti (lunga oltre 300 metri) si estende a Nunziata di Mascali (Catania) lungo il viale Kennedy. La situazione è molto critica. In data 26 novembre, il primo cittadino di Mascali, Luigi Messina, ha effettuato un sopralluogo coadiuvato dalla polizia locale. È stato accertato che i rifiuti in questione rappresentano non solo una problematica di tipo igienico-sanitaria, ma anche un ostacolo per il regolare transito delle automobili in strada.

Mascali, discarica di rifiuti: pericolo per gli automobilisti

L’enorme discarica di rifiuti accumulatasi nel comune di Mascali rappresenta un serio pericolo per gli automobilisti transitanti lungo la strada. Questo, come facilmente intuibile, a causa dell’immondizia che ha invaso gran parte della carreggiata.

Discarica di rifiuti: montagna di materiali tossici

Un altro problema è che molti di questi rifiuti sono materiali altamente tossici, come eternit, per non parlare delle montagne di materiali ingombranti che oramai si sono mescolati al pattume. La discarica ha iniziato a formarsi a ridosso di un’area scelta per lo stoccaggio provvisorio della cenere vulcanica.

Discarica di rifiuti: il materiale abbandonato

Altri materiali accumulatisi nella maxi discarica di Mascali sono oggetti come pneumatici, elettrodomestici non più utilizzati, scarti edili e vecchi arredamenti domestici. Il sindaco Luigi Messina ha fatto sapere, tramite alcune dichiarazioni riportate dall’ufficio stampa del comune di Mascali: “Una indecenza inaccettabile: rifiuti in grande quantità che hanno sommerso i cumuli di cenere in attesa di essere rimossi”. Messina ha precisato che si è al momento alla ricerca dei responsabili di tale disagio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli