Discorso Mattarella, 13,5 milioni telespettatori per messaggio

·1 minuto per la lettura

Sono stati 13 milioni, 567 mila 860 gli spettatori che ieri sera hanno assistito in tv al messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il secondo più seguito del settennato, dopo il record dell'anno precedente, quando con 15 milioni 272 mila 170 spettatori risultò il più visto dal 1986, anno in cui sono iniziate le rilevazioni dell'Auditel. Cifra superiore ai 15 milioni 15 mila registrati da Oscar Luigi Scalfaro nel 1993; ai 14 milioni 825 mila spettatori di Francesco Cossiga del 1991; e ai 14 milioni 364 mila sempre di Scalfaro del 1992. Lo share di ieri sera, pari al 65,99%, ha superato di circa un punto quello del 2020, che fu pari al 64,95.

In particolare 6 milioni 336mila 105 telespettatori hanno seguito il messaggio su Raiuno; 846 mila 805 su Raidue; un milione 129mila 223 su Raitre; 131mila 571 su Rainews 24, per complessivi 8 milioni 443mila 704 sui canali della tv pubblica.

Per quanto riguarda le emittenti private, tre milioni 590mila 923 i telespettatori su Canale 5; 410mila 386 su Retequattro; 40mila 247 su Tgcom 24; 746mila 75 su La7; 101mila 740 su Tv2000; 190mila 404 su Sky Tg 24 e 44mila 381 sempre su Sky Tg24 ma digitale, per complessivi 5 milioni 124 mila 156.

Tornando ai raffronti con gli anni precedenti, nel 2015, per il primo messaggio di Mattarella, i telespettatori furono 10 milioni 75 mila 487, con uno share del 56 per cento; nel 2016 10 milioni 60 mila 189 (58,63); nel 2017 9 milioni 700 mila 277 (55,58); nel 2018 10 milioni 525 mila 49 (62,13), nel 2019 10 milioni 121 mila 552 (59,51). Nel 2020 come detto il record di 15 milioni 272 mila 170 (64,95).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli