‘Disguido o censura?’, Edoardo Bennato tagliato al Concerto del Primo Maggio. È polemica.

FUNWEEK - In tanti aspettavano di vedere al Concerto del primo maggio Edoardo Bennato, il bluesman di 71 anni che da oltre 4 decenni ironizza con le sue ‘canzonette’ sull’attualità e sulla classe politica che guida il nostro paese; eppure quando è salito sul palco i fan dell’artista di Bagnoli sono rimasti profondamente delusi a causa della pubblicità - o censura? – in diretta su Raitre durante l’esecuzione dell’ultimo brano, ‘Meno male che adesso non c’è Nerone’.

Poche note, poi lo spot pubblicitario annunciato a latere dell’esibizione da Camila Raznovich e la fortissima protesta dei fan...

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità